Igienizzare i gioielli fai da te


Viviamo una condizione molto particolare, che richiede responsabilità da parte di tutti, in particolare verso noi stessi e le persone che amiamo. Abbiamo compreso, là dove ve ne fosse stato bisogno, l'importanza dell'igiene delle nostre mani, principale veicolo di germi e batteri più o meno aggressivi.

I gioielli che indossiamo, posso essere loro stessi, veicoli e periodicamente necessitano di una sanificazione più profonda. Come? Semplice. Servirà un pò di acqua tiepida, un sapone neutro, uno spazzolino dalle setole morbide, un panno in microfibra da inumidire e l'alcool alimentare.

Possiamo utilizzare due metodi: immersione o pulizia a secco. Per essere più incisivi consigliamo la combinazione di esse.

Gioielli

Immergete i vostri gioielli in acqua tiepida saponata e date sfogo all'utilizzo dello spazzolino per raggiungere tutte le piccole insenature ma con estrema delicatezza. Sciacquate, asciugateli e passateli con il panno morbido inumidito con la soluzione alcolica.

Perle e Cristalli Swarovski

Là dove vi fossero perle o cristalli dovete prestare molta più attenzione e prediligere acqua e sapone neutro senza, ribadiamo senza, strofinamenti di alcun genere ma solo tamponamenti. Lavate e igienizzate i gioielli con perle o cristalli, da soli, non insieme ad altri gioielli, rischierebbero di graffiarsi o rovinarsi.

Evitate contatti diretti con amuchina o ammoniaca.

#igienizzare

18 visualizzazioni
MUBA Gioielli
Ogni gioiello è una creazione unica, pensato e realizzato interamente a mano
  • Facebook Black Round

© 2023 by MubaGioielli. Proudly created by Monica Brini